L’omaggio del Principe ai caduti di Bargal

il Principe di Piemonte inaugura il monumento alla memoria dei caduti dello Bargal del 28-29 ottobre 1925Bargal, 22 marzo 1928 – Nella notte il San Giorgio gettò l’ancora nella Baia di Bargal, accolta all’arrivo dalle salve della Regia Nave Lussin […]

Il Principe sceso a terra andò a rendere omaggio, accompagnato dal Residente e dagli ufficiali del Presidio, al monumento, sormontato da una delle colonne della moschea bombardata, in memoria dei marinai del Campania caduti dei combattimenti del 28 Ottobre 1925. Accolto nella Regia Residenza ricevette l’omaggio dei notabili e santoni del luogo, fra quali Jusuf Mahamud, fratello dell’ex-Sultano. Al termine del ricevimento ufficiale il San Giorgio salpò nuovamente…

.

COMPRA IL LIBRO “VIAGGIO NELLA SOMALIA ITALIANA” CLICCANDO QUI

Foto e testo estratti dal capitolo giovedì 22 marzo 1928 di “Viaggio nella Somalia italiana”. Continua a leggere tutto il viaggio del Principe di Piemonte in Somalia cliccando qui.

TUTTE LE FOTOGRAFIE DEL VIAGGIO DEL PRINCIPE FURONO REALIZZATE DAL FOTOGRAFO CARLO PEDRINI DEL “REGIO LABORATORIO FOTO CINEMATOGRAFICO” DI MOGADISCIO.

Annunci

Un pensiero su “L’omaggio del Principe ai caduti di Bargal

  1. Pingback: Ottobre 1925, Bargal, Somalia. 22 ore di bombardamenti consecutivi dopo l’imboscata. | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...