Umberto di Savoia lascia la Somalia italiana

Ascari del presidio di Carim_SomaliaBender Cassim, 23 marzo 1928 – Il Principe in mattinata raggiungeva la città di Bender Cassim dove inaugurava e visitava la nuova palazzina della Residenza e il nuovo Campo degli Ascari. Salì quindi su di un autocarro col Governatore e il seguito per inaugurare la nuova strada che correva parallela al confine del Somaliland […].

Sulla strada del ritorno breve sosta a Carim dove venne accolto dalle fantasie degli ascari ed infine di nuovo a Bender Cassim da dove risalì definitivamente a bordo della Regia Nave per congedare il Governatore lasciando così la Somalia, la più lontana colonia italiana.
.

COMPRA IL LIBRO “VIAGGIO NELLA SOMALIA ITALIANA” CLICCANDO QUI

Foto e testo estratti dal capitolo venerdì 23 marzo 1928 di “Viaggio nella Somalia italiana”. Continua a leggere tutto il viaggio del Principe di Piemonte in Somalia cliccando qui.

TUTTE LE FOTOGRAFIE DEL VIAGGIO DEL PRINCIPE FURONO REALIZZATE DAL FOTOGRAFO CARLO PEDRINI DEL “REGIO LABORATORIO FOTO CINEMATOGRAFICO” DI MOGADISCIO.

Annunci

2 pensieri su “Umberto di Savoia lascia la Somalia italiana

  1. Pingback: Sommario di “Viaggio nella Somalia italiana” | Viaggio nella Somalia Italiana

  2. Pingback: Il Governatore C.M de Vecchi di Val Cismon rientra dalla Somalia dopo averla creata | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...