Il Principe di Piemonte visita gli immensi lavori di Genale

umberto-di-savoia_diga-genale_somalia-italiana_1928Genale, 5 marzo 1928 – Il Principe Umberto di Savoia dopo aver posto la prima pietra di Vittorio d’Africa “si recò poi a visitare le concessioni agricole assegnate […] nelle quali erano impiegati circa 10 mila indigeni e 400 italiani. Dopo la sfilata degli indigeni in suo onore lasciava Vittorio d’Africa per recarsi a visitare le opere idrauliche della nuova diga sull’Uebi Scebeli e le opere di presa e di distribuzione d’acqua che la alimentavano ed infine l’Azienda sperimentale governativa a Genale.

Alle 12.30 il Principe si recò alla villa governatoriale di Caitoi dove risiedette per alcuni giorni utilizzandola come centro per escursioni e partite di caccia grossa; alle 18.00 raggiunse il campo tendato di Modun.”
.

COMPRA IL LIBRO “VIAGGIO NELLA SOMALIA ITALIANA” CLICCANDO QUI

Foto e testo estratti dal capitolo Lunedì 5 marzo di “Viaggio nella Somalia italiana”. Continua a leggere tutto il viaggio del Principe di Piemonte in Somalia cliccando qui.

TUTTE LE FOTOGRAFIE DEL VIAGGIO DEL PRINCIPE FURONO REALIZZATE DAL FOTOGRAFO CARLO PEDRINI DEL “REGIO LABORATORIO FOTO CINEMATOGRAFICO” DI MOGADISCIO.

Un pensiero su “Il Principe di Piemonte visita gli immensi lavori di Genale

  1. Pingback: In una circolare fascista la tutela dei lavoratori somali che i sindacati di oggi dovrebbero leggere | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...